Aggregazione a 3

  • Tema: aggregazione dei comuni di Airolo, Quinto e Prato-Leventina
  • Primo firmatario: Alberto Dotta
  • Data: 21.11.2014

Aggregazione a 3 interpellanza al Municipio di Airolo

Con questa interpellanza il nostro gruppo ha chiesto al Municipio di prendere posizione sulla nostra proposta di aggregazione a tre (Airolo, Quinto e Prato Leventina), e non più a cinque, vista la chiara opposizione di Bedretto e di Dalpe. Questa fusione darebbe seguito alla volontà della popolazione di Airolo e di Quinto espressa nella votazione del 25.11.2007 e, più recentemente, del Consiglio Comunale di Prato Leventina pronunciatosi pure a favore di un'aggregazione.

Aggregazione a 3 risposta Municipio Airolo

Secondo la risposta del Municipio di Airolo, l'aggregazione sarebbe ferma presso il Cantone che ha redatto il nuovo Piano Cantonale delle Aggregazioni (PCA). Questo prevede due scenari: il primo un'aggregazione a cinque ed un secondo, con un unico comune per tutta la Leventina (aggregazione a undici). Il Municipio di Airolo, dopo la votazione consultiva del 2007 ha intrapreso diversi passi tra i quali l'istanza di aggragazione a due (Airolo e Quinto) del 8.9.2009, l'allestimento di uno studio aggregativo e l'inoltro delle rivendicazioni al Cantone il 17.1.2011. Ora intende aspettare le prossime mosse del Consiglio di Stato, organo competente per eventualmente adattare gli obiettivi del PCA.